Colline livornesi e pisane, Val di Cecina e Costa degli Etruschi

Tutte le escursioni descritte possono essere realizzate e personalizzate secondo le richieste, anche esternamente alla loro attuale programmazione in calendario.

Per informazioni: info@passidinatura.it

COLLINE PISANE
Escursioni fra le colline della Valle del Fine e della Val d’Era con paesaggi meravigliosi tra campagna, il fantastico Lago di Santa Luce, boschi di leccio, macchia mediterranea e querceti. Luoghi ricchi di storia come la Rocca di Pietracassia, un castello medievale in mezzo alla lecceta visitabile ancora oggi, antiche cave di gesso lungo l’anello di Castellina Marittima e tante tracce degli etruschi.
Dal punto di vista naturalistico anche moltissime specie di fiori e di animali da poter avvistare.

Anello di Santa Luce:
Lunghezza percorso: 13km
Dislivello: 365m
Pendenza: 5%
Difficoltà: T/E
Durata: 5 ore non contando le soste
Partenza dal borgo di Santa Luce. E’ necessario lasciare alcuni mezzi al Lago di Santa Luce (meta finale dell’escursione) in quanto al termine dovranno essere riprese le macchine al borgo di Santa Luce.

—————————————————————————————–

L’anello di Castellina Marittima
Lunghezza: 8km
Dislivello: 317m
Pendenza in salita: 5%
Difficoltà: E (medio)
Durata: 3 ore
Partenza dal borgo di Castellina Marittima

———————————————————————————————–

La Rocca di Pietracassia
Da Montecatini Val di Cecina
Lunghezza: 8km
Dislivello: 230m
Pendenza: 2.5%
Difficoltà: E (intermedia)
Durata: 2 ore e 30
Partenza dal Cancello dell’azienda venatoria di Miemo

Da Lajatico
Lunghezza: 5km
Dislivello: 158mt
Pendenza in salita: 6%
Difficoltà: E/T (medio-facile)

———————————————————————————————————-

I MONTI LIVORNESI
Paesaggi meraviglioso accompagnano l’escursionista durante questi percorsi: macchia mediterranea lussureggianti, vista sul mare e sulle isole dell’arcipelago e tantissime curiosità storiche e naturalistiche. Percorsi fattibili in tutte le stagioni, ma la più bella è la primavera che offre al camminatore una miriade di fioriture di tutti i tipi.
I Monti Livornesi, compresi tra Collesalvetti, Livorno e Rosignano Marittimo sono una vera eccellenza del territorio.

Da Monte Pelato a Rosignano Marittimo
Lunghezza: 8km
Dislivello: insignificante
Difficoltà: T (facile)
Durata: 2 ore e 30′
Partenza da loc. Pian dei Lupi situata tra Castelnuovo della Misericordia e Nibbiaia, arrivo nel borgo di Rosignano Marittimo. Anche qui è necessario organizzarsi con le auto. Generalmente a Rosignano Marittimo è previsto un aperitivo o una degustazione di vino presso il Caffè Chiarugi.

———————————————————————————————————-

Da Castelnuovo della Misericordia a Caletta: la via per il mare
Lunghezza percorso: 7km
Dislivello: 230m
Pendenza: 3.5%
Difficoltà: T(facile)
Durata: 3 ore non contando le soste
Partenza da loc. Pian dei Lupi situata tra Castelnuovo della Misericordia e Nibbiaia, arrivo presso loc. Caletta a Rosignano Solvay. Anche qui è necessario organizzarsi con le auto.

————————————————————————————————————

La Valle del Chioma
Lunghezza:6km
Dislivello: insignificante
Difficoltà: T (facile)
Durata: 2 ore
Partenza dal borgo di Nibbiaia e arrivo presso loc. Chioma, sulla Baia del Quercetano, nel comune di Rosignano Marittimo. Anche qui è necessario organizzarsi con le auto.

———————————————————————————————————-

COSTA DEGLI ETRUSCHI E VAL DI CORNIA
Una delle zone più belle della Toscana con i suoi percorsi lungo mare come sul Promontorio di Piombino tra Populonia e Cala Moresca, con la sua meravigliosa macchia mediterranea come nel Parco Naturale di Montioni, con le sue oasi naturalistiche come l’Oasi WWF Padule di Bolgheri, con le sue fantastiche pinete come nei Tomboli di Cecina oppure con i suoi fenomeni geotermici spettacolari come nel Parco Geotermico delle Biancane. Una zona unica e da tener presente.
Tantissime anche le attrazioni storiche come la Torre della Pievaccia nel Parco Naturale di Montioni, un’antica torre ecclesiastica dell’epoca dei “Vescovi Conti”, le costruzioni di Elisa Bonaparte nel medesimo parco, la via dei Cavalleggeri lungo la costa e le numerose testimonianze etrusche.

L’anello di San Quirico: Populonia (LI)
Lunghezza percorso: 10km
Dislivello: 130m
Pendenza: 4%
Difficoltà: E (intermedio)
Durata: 4 ore non contando le soste
Partenza dal parcheggio di Reciso situato tra Populonia e Baratti.

————————————————————————

L’anello di Cala Moresca
Lunghezza: 8km
Dislivello: 90mt
Pendenza in salita: 2%
Difficoltà: T (facile)
Durata: 2 ore
Partenza dal parcheggio di Cala Moresca a Piombino

——————————————————————————————————–

Dai Tomboli di Cecina all’Oasi WWF Padule di Bolgheri
Lunghezza: 13km
Dislivello: 0mt
Difficoltà: T (facile)
Durata: 6 ore
Partenza dal cancellone della Pineta di Marina di Cecina. E’ necessaria l’organizzazione con le auto.

——————————————————————————————————-

L’anello del Parco Naturale di Montioni
Lunghezza: 12km
Dislivello: 355m
Pendenza in salita: 3%
Difficoltà: E/T (medio-facile)
Durata: 3 ore e 30′
Partenza da Loc. Montioni (Comune di Follonica) dal Ristorante La Foresta

———————————————————————————————————-

Il Parco Geotermico delle Biancane
Lunghezza: 7km
Dislivello: 380mt
Pendenza in salita: 4,5%
Dificoltà: E (intermedia)
Durata: 4 ore
Partenza dal Parco Geotermico delle Biancane a Monterotondo Marittimo (GR). Percorso A/R.

———————————————————————————————————-

LA MACCHIA DELLA MAGONA
Un’area naturale protetta di interesse locale di assoluta bellezza. L’escursionista ha la possibilità di ammirare delle colline ricche di macchia mediterranea lussureggiante piena di biodiversità: fioriture rarissime come le orchidee del genere Ophrys oppure avvistamenti di animali come il capriolo, la volpe, il cinghiale o il rarissimo biancone che nidifica da diversi anni in questa area protetta. Durante i pecorsi anche stupendi scorci panoramici sulla Costa degli Etruschi, sulle isole e sui borghi limitrofi.

Anello nella Macchia della Magona
Lunghezza percorso: 14km
Dislivello: 200m
Pendenza: 3,5%
Difficoltà: E/T(medio-facile)
Durata: 5 ore non contando le soste
Partenza dalla casetta forestale dell’A.N.P.I.L. Macchia della Magona (Bibbona)

——————————————————————————————-

Le Golazze Aperte
Lunghezza: 12km
Dislivello: 300mt
Pendenza in salita: 4%
Difficoltà: E/T (medio-facile)
Durata: 4 ore non contando le soste
Partenza dalla casetta forestale dell’A.N.P.I.L. Macchia della Magona (Bibbona)

—————————————————————————————————-

Trekking tra Casale Marittimo e la Macchia della Magona
Lunghezza: 13km
Dislivello: 178m
Pendenza in salita: 1,5%
Difficoltà: E/T (medio-facile)
Durata: 5 ore
Partenza dal Cimitero di Casale Marittimo. Percorso ad anello.

————————————————————————————–

RISERVA NATURALE DI MONTERUFOLI-CASELLI
Uno dei posti più selvaggi della Toscana e dell’intera Val di Cecina. Boschi vasti ed incontaminati ricchi di luoghi nascosti. Meravigliose cascate, torrenti impetuosi dove è possibile fare il bagno, affioramenti rocciosi che ricordano milioni e milioni di anni fa. Dal punto di vista naturalistico è possibile osservare tantissime eccellenze floristiche come la macchia mediterranea, il bosco misto di latifoglie, orchidee, la flora ofiolitica, mentre dal punto di vista faunistico 0ltre al daino, al capriolo, al cinghiale, alla volpe e tanti altri è possibile incontrare le tracce del lupo.
Durante i percorsi, come lungo il torrente Ritasso, anche testimonianze storiche come un’antica ferrovia attiva fino a metà anni ’40 che serviva delle antiche miniere della zona.

Il Poggio Donato e la Foresta di Caselli
Lunghezza percorso: 9.5km
Dislivello: 267m
Pendenza: 3%
Difficoltà: E (medio)
Durata: 4 ore
Partenza da loc. La Pompa di Monteverdi Marittimo (PI)

——————————————————————————————

La Cascata di Caselli
Lunghezza: 5km
Dislivello: 126mt
Pendenza in salita: 2%
Difficoltà: T (facile), suggerita per i bambini
Durata: 2 ore
Partenza da Loc. La Pompa nel Comune di Monteverdi Marittimo (PI). Percorso A/R.

———————————————————————————————————-

Il Torrente Ritasso e la vecchia ferrovia
Lunghezza: 8km
Dislivello: 132mt
Pendenza in salita: 2%
Difficoltà: T (facile)
Durata 3 ore
Partenza da Loc. La Pompa nel Comune di Monteverdi Marittimo (PI). Percorso ad anello.

———————————————————————————————————-

Trekking intorno al Fiume Trossa
Lunghezza: 15km
Dislivello: 300m
Pendenza in salita: 5%
Difficoltà: E (intermedia) con alcuni tratti impegnativi (EE)
Durata: 5 ore
Partenza dal borgo di Libbiano (Comune di Pomarance), percorso ad anello.

———————————————————————————————————-

Il Torrente Secolo e la Farneta di Monterufoli
Lunghezza: 8km
Dislivello: 200mt
Pendenza in salita: 4%
Difficoltà: E (intermedia)
Durata: 4 ore
Partenza da Loc. Pian di Creta situata nel Comune di Pomarance, percorso ad anello

————————————————————————————————–

RISERVA NATURALE DI BERIGNONE
Un’altra fantastica riserva naturale della Val di Cecina che si attesta tra i Comuni di Pomarance e Volterra. Riserva naturale ricca di biodiversità floristica e faunistica con numerosi boschi misti e macchia mediterranea, fioriture bellissime e possibili avvistamenti di animali come il cinghiale, il daino, il capriolo, il biancone, il lupo, il falco pecchiaiolo, il barbagianni e tantissimi altri. Numerosi i corsi d’acqua, anche balneabili, come il fiume Cecina nella zona del Masso delle Fanciulle o il torrente Pavone. Tante anche le testimonianze storiche come il Castello dei Vescovi o la Rocca Sillana (quest’utlima visitabile) che ricordano il periodo dei “Vescovi Conti” oppure come antiche miniere di lignite.

Il Masso delle Fanciulle ed il Castello dei Vescovi
Lunghezza: 10km
Dislivello: 150m
Pendenza in salita: 3%
Difficoltà: E (intermedio)
Durata: 3 ore
Percorso ad anello. Partenza da Loc. Masso delle Fanciulle (Comune di Pomarance)

———————————————————————————————————-

La Bocca del Pavone
Lunghezza: 11km
Dislivello: 437mt
Pendenza in salita: 3%
Difficoltà: E/T (medio-facile)
Durata: 5 ore
Percorso ad anello. Partenza da Loc. Masso delle Fanciulle (Comune di Pomarance)

—————————————————————————————————-

Il Monte Soldano
Lunghezza: 11km
Dislivello: 216mt
Pendenza in salita: 3%
Difficoltà: T (facile)
Partenza da Mazzolla (Volterra), percorso ad anello.

———————————————————————————————————-

Montecastelli, il Pavone e la Rocca Sillana

Lunghezza: 20km
Dislivello: 400mt
Pendenza in salita: 3%
Difficoltà: E (intermedio)
Percorso ad anello. Partenza da Montecastelli Pisano.

Per vedere qualche foto clicca qui –>

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.