Regolamento escursioni

Regolamento escursioni giornaliere.

Le nostre escursioni ed i nostri viaggi sono una completa immersione nella natura, nella storia e nella cultura dei territori che visitiamo. Cerchiamo sempre di valorizzare al massimo le bellezze che ci circondano cercando di comprenderne gli aspetti e rispettandole; insieme a questo cerchiamo sempre di farvi vivere esperienze uniche e di assoluta qualità e di trasmettervi la passione con la quale svolgiamo il nostro lavoro mettendo la vostra sicurezza ed il vostro benessere al centro dei nostri pensieri.
Per fare questo elenchiamo una serie di regole che andranno a far parte delle nostre attività in concomitanza con l’emergenza Covid-19 che stiamo vivendo.
Le due paroline che sentiamo spesso ultimamente sono “distanziamento sociale”, due paroline, a nostro avviso, bruttissime in quanto le nostre escursioni ed i nostri viaggi sono sempre stati oggetto di convivialità e piacere di stare in gruppo facendo attività che ci riempiono il cuore; tuttavia, per il tempo che ci vorrà per sconfiggere il Covid-19 saranno le parole d’ordine che ci consentiranno di fare trekking e di svolgere le nostre escursioni: per proteggere la vostra e la nostra salute andiamo ad elencare una serie di indicazioni indispensabili per poter partecipare che vanno dal pagamento della quota fino allo svolgimento delle attività stesse:

  • le prenotazioni delle escursioni andranno fatte per telefono, per email o per whatsapp indicando nome, cognome, codice fiscale, indirizzo di residenza e un numero telefonico di riferimento. Vai alla pagina Contatti;
  • le prenotazioni dovranno essere fatte entro il giorno prima dell’escursione, entro il termine orario indicato nella scheda di escursione.
  • il pagamento delle quote di partecipazione verrà fatto al momento dell’iscrizione per bonifico (le coordinate per effettuarlo verranno fornite al momento del contatto per l’iscrizione) e dovrà essere girata per mail o per foto su whatsapp la ricevuta di pagamento oppure su conto PayPal (al momento dell’iscrizione verrà inviata una email con la richiesta di pagamento), per quest’ultima modalità è possibile anche per chi non ha acconto PayPal e si può effettuare il pagamento semplicemente con la propria carta di credito, oppure con Satispay (è necessario avere l’account). In questo modo eviteremo ogni contatto il giorno dell’escursione. ATTENZIONE: per quanto riguarda il pagamento, alcune escursioni si potranno pagare il giorno stesso, in questo caso verrà indicato nella scheda di escursione;
  • le quote di partecipazione comprendono il servizio Guida Ambientale Escursionistica per tutta l’escursione e la copertura assicurativa RCT.
  • in caso di impossibilità di partecipare all’escursione già prenotata e pagata la comunicazione dovrà essere fatta non più tardi di due giorni prima dell’escursione: in tal caso verrà rilasciato un buono annuale da poter riutilizzare in un’altra escursione a scelta. In caso di disdetta a meno di 24h dall’escursione la quota verrà persa;
  • per ottimizzare i bonifici ed i pagamenti consigliamo di prendere in considerazione l’acquisto dei nostri buoni:
    – 5 escursioni a 60€;
    -3 escursioni a 40€;
    -2 escursioni a 30€;
  • in caso di meteo avverso l’escursione verrà annullata o posticipata: la comunicazione verrà data dalla Guida in base alla sua valutazione. In questo caso ogni partecipante riceverà un buono di durata annuale da utilizzare in altre escursioni a sua scelta;
  • Nella dotazione di ogni escursionista ci dovrà essere anche la mascherina, con una scorta di altre 3 (consigliamo) mascherine di ricambio;
  • la Guida Ambientale sarà equipaggiata di dispositivi di sicurezza sanitari
    (gel disinfettante e mascherina chirurgica o lavabile a
    norma) e disporrà di dispositivi nuovi a norma qualora alcuni Partecipanti
    avessero dimenticato di portare la propria dotazione individuale.
  • per il raggiungimento del luogo di ritrovo non potrà essere svolto il “car sharing” con persone che non si conoscono. Ogni partecipante dovrà organizzarsi individualmente per raggiungere il luogo di escursione. Per cause di forza maggiore potrà essere trasportata una sola persona che si posizionerà sui sedili posteriori indossando la mascherina. Dal 1 luglio potremo condividere le auto, momentaneamente per i “non congiunti” faremo massimo 2 persone per auto;
  • durante l’escursione cammineremo a distanza di almeno 2mt, in tal caso non sarà necessario tenere la mascherina sulla bocca che andrebbe a pregiudicare lo sforzo fisico durante la camminata con una cattiva respirazione;
  • la mascherina dovrà essere a portata di mano e di bocca durante le soste: in caso di mascherina indossata potremo stare a distanza di 1mt, altrimenti manterremo i 2mt di distanza;
  • non potrà essere condiviso cibo durante i pranzi al sacco;
  • per il pranzo al sacco la Guida sceglierà un luogo aperto dove potersi sistemare a debita distanza gli uni dagli altri;
  • le foto di gruppo verranno fatte alternative e a distanza;
  • i gruppi saranno contingentati e composti da numeri ridotti di persone. Il numero massimo di partecipanti verrà indicato sulla scheda di escursione. Dal 1 luglio il numero massimo limite di partecipanti tornerà a essere di 25 persone, tranne là dove sarà specificato un numero massimo di partecipanti diverso (causa escursione impegnativa o quant’altro);
  • in fase di sopralluogo la Guida Ambientale sceglierà percorsi che non prevedano passaggi che necessitino di contatto fisico fra i partecipanti;
  • prima di prenotare l’escursione invitiamo a leggere la scheda di escursione con indicazioni su punto di ritrovo, lunghezza, dislivello, livello di difficoltà e indicazioni su abbigliamento e accessori;
  • come da DL n.6 del 23/02/2020 ogni persona che negli ultimi 14 giorni sia a conoscenza di aver avuto contatti con soggetti risultati positivi al Covid-19 o provenga da zone a rischio non potrà prendere parte alle attività;
  • in presenza di febbre (temperatura oltre i 37.5°C) o altri sintomi influenzali si ha l’obbligo di rimanere presso il proprio domicilio, di allertare il proprio medico curante e le autorità sanitarie. In questo caso è possibile disdire l’escursione in qualsiasi momento ricevendo il buono annuale da riutilizzare in altre escursioni previo invio di un certificato medico che comprovi lo stato di salute;
  • In caso di sintomi influenzali e febbre con temperatura superiore a 37.5°C manifestati dalla Guida si procederà alla sostituzione della stessa o se, impossibile, all’annullamento dell’attività con rilascio di buono annuale a tutti i partecipanti;
  • durante le escursioni le Guide faranno in modo di vigilare ed essere garanti del rispetto delle regole previste.
  • se dopo l’escursione (anche qualche giorno) accusi sintomi simil-influenzali e, dopo analisi, scopri di essere positivo al Covid-19, ti chiedo di avvisare la guida che avrà premura, nel rispetto della privacy, di allertare gli altri partecipanti. È un gesto questo di altissimo senso civico che aiuterebbe a limitare ulteriori contagi.

Invitiamo tutti i partecipanti a prendere nota di queste indicazioni prima di prenotare l’escursione; ci teniamo a sottolineare che queste regole servono alla vostra e alla nostra sicurezza alla luce dell’emergenza Covid-19; le regole verranno modificate al termine della stessa e alla luce di diverse indicazioni da parte del Governo.

Il nostro Regolamento si basa completamente sulle linee guida della nostra Associazione di Categoria Aigae.

Adottiamo queste linee guida di comportamento e di sicurezza insieme ad altri colleghi e alle loro attività escursionistiche: tutti insieme abbiamo aderito alla Disciplinare di cui sotto.